Mancano pochi giorni all’attesa sfida finale di  Saranno Famosi, il concorso per giovani promesse della cucina della Costa Toscana di età non superiore a 30 anni, lanciato da Un Mare di Gusto, Palamita& Friends.

Volete scoprire chi si aggiudicherà il titolo? Appuntamento dunque sabato 6 maggio a partire dalle h 15.00 presso la Tensostruttura posta in Piazza Unità d’Italia a San Vincenzo per seguire l’avvincente sfida tra i giovani promettenti cuochi e scoprire le loro interpretazioni  a base di palamita secondo il tema della manifestazione LE NOSTRE RADICI, TRA CULTURA, PESCE E VERDURA.

I concorrenti selezionati saranno 6 anziché i 5 previsti, in quanto due  sono risultati a pari merito.

In bocca al lupo a tutti!

i 6 finalisti

Tanita Mazzocchio, 28 anni, Ristorante Mum and Dad, San Vincenzo:  

Tartare di palamita con olio alla salvia, panna cotta al pepe, stufato di baccelli, porri croccanti

Michele Fanucchi, 23 anni,  Ristorante Al Corso,  Lucca* :  

La palamita e la zuppa, radici tra mare e terra – cialde di pane croccante, palamita cruda, pomodoro, cipollotti e fave ,  mousse di carote, chips di patate, bietole saltate, salsa di barbabietola

*  la città di  Lucca è considerata Costa Toscana in quanto la sua provincia è  lambita dal mare

Salvatore Cioce, 28 anni, Ristorante Torre d’argento dell’Hotel Torre di Cala Piccola, Porto Santo Stefano:

Datemi una palamita e vi nutrirò il mondo! – Sashimi di palamita, vichyssoise di topinambur, carote speziate, brodo di pollo al LapsangSouchong e verbena

Giselle Niccolai, 24 anni,  Ristorante La Perla del Mare, San Vincenzo:   

Due volte è gola! – Crostone con tartare di palamita affumicata,  radici e aria di limone

Marcello Amerio, 22 anni,  Osteria del Mare, Castiglione della Pescaia

Ravioli alla borragine con ricotta di Maremma e rapa rossa al  ragù caldo freddo di palamita

Orso Borselli,  28 anni,  Ristorante Il Sale, Relais Poggio ai Santi, San Vincenzo:  

La Palamita nel campo – palamita scottata, erbe, verdure e fiori di campo