Hai un’età non superiore ai 30 anni e sei un cuoco o un aiuto cuoco professionista operante in un ristorante della Costa Toscana?

Partecipa al nostro concorso!

Potrai essere fra i cinque finalisti che si disputeranno il titolo di giovane promessa della cucina della Costa Toscana. In palio un corso di cucina Scuola Corona Granducato di Cecina!

Gara finale sabato 6 maggio dalle ore 15.00 TENSOTRUTTURA PIAZZA UNITA’ ITALIA

Leggi qui tutte le istruzioni per partecipare alle selezioni. Ti aspettiamo!

claudio

i 6 finalisti

Tanita Mazzocchio, 28 anni, Ristorante Mum and Dad, San Vincenzo:  

Tartare di palamita con olio alla salvia, panna cotta al pepe, stufato di baccelli, porri croccanti

Michele Fanucchi, 23 anni,  Ristorante Al Corso,  Lucca* :  

La palamita e la zuppa, radici tra mare e terra – cialde di pane croccante, palamita cruda, pomodoro, cipollotti e fave ,  mousse di carote, chips di patate, bietole saltate, salsa di barbabietola

*  la città di  Lucca è considerata Costa Toscana in quanto la sua provincia è  lambita dal mare

Giselle Niccolai, 24 anni,  Ristorante La Perla del Mare, San Vincenzo:   

Due volte è gola! – Crostone con tartare di palamita affumicata,  radici e aria di limone

Marcello Amerio, 22 anni,  Osteria del Mare, Castiglione della Pescaia

Ravioli alla borragine con ricotta di Maremma e rapa rossa al  ragù caldo freddo di palamita

Orso Borselli,  28 anni,  Ristorante Il Sale, Relais Poggio ai Santi, San Vincenzo:  

La Palamita nel campo – palamita scottata, erbe, verdure e fiori di campo

Salvatore Cioce, 28 anni, Ristorante Torre d’argento dell’Hotel Torre di Cala Piccola, Porto Santo Stefano:

Datemi una palamita e vi nutrirò il mondo! – Sashimi di palamita, vichyssoise di topinambur, carote speziate, brodo di pollo al LapsangSouchong e verbena